Esplora contenuti correlati

 

RETE CIVICA DELLA SALUTE, PATRIZIA COSTA RIFERIMENTO PER IL COMUNE DI GRAVINA

I riferimenti civici potranno svolgere anche la funzione di facilitatori della comunicazione tra territori e istituzioni sanitarie

 
RETE CIVICA DELLA SALUTE, PATRIZIA COSTA RIFERIMENTO PER IL COMUNE DI GRAVINA
 

GRAVINA DI CATANIA (CT) – L'amministrazione comunale guidata dal sindaco Massimiliano Giammusso rende noto che nell'ambito delle attività della Rete Civica della Salute, è stato nominato il riferimento civico accreditato per il Comune di Gravina di Catania. Sarà Patrizia Costa, già assessore comunale della Giunta Giammusso, a prestare volontariamente il proprio contributo al progetto regionale di partecipazione civica in Sanità, garantendo il diritto ad una corretta informazione anche alle fasce di popolazione più deboli, diventandone il punto di riferimento. «Il nostro Comune – ha spiegato il primo cittadino - in qualità di Ente capofila del Distretto Socio Sanitario 19 è stato già coinvolto in numerose attività della Rete Civica della Salute, dedicate alla prevenzione e all'educazione alla Salute. Con la nomina di Patrizia Costa, quale riferimento accreditato nel nostro Comune, avremo la possibilità di potenziare questa collaborazione soprattutto in questo particolare momento di emergenza sanitaria».

«La Rete Civica della Salute – ha spiegato Patrizia Costa - è un progetto regionale coordinato dalla Conferenza dei Comitati consultivi delle aziende sanitarie, nato per avvicinare i cittadini alla sanità, sensibilizzandoli sulla conoscenza e il corretto utilizzo dei servizi e per rinforzare l'educazione e la prevenzione alla salute. In questo momento di emergenza covid, grazie ad un accordo di collaborazione con l'Asp di Catania, i riferimenti civici – ha continuato – potranno svolgere anche la funzione di facilitatori della comunicazione tra territori e istituzioni sanitarie. Verrà infatti attivata una linea diretta con l'Asp per consentire ai riferimenti civici di riportare le segnalazioni di problematiche raccolte dal territorio. Colgo l'occasione per ringraziare il presidente della Conferenza dei Comitati consultivi e il coordinatore della Rete Civica della Salute, rispettivamente Pier Francesco Rizza e Pieremilio Vasta, nonché il referente regionale del progetto Thea Giacobbe per la fiducia accordatami.

 

Gravina di Catania, 16 novembre 2020

 

Il portavoce del sindaco
Angelo Capuano