Esplora contenuti correlati

 

CESSIONE COOP E RISCHIO ESUBERI, IL SINDACO GIAMMUSSO: «TUTELARE I POSTI DI LAVORO»

.

 

 

GRAVINA DI CATANIA (CT) - «Seguiamo con attenzione gli sviluppi della vertenza relativa alla cessione dei 12 punti vendita Coop poiché, secondo i rappresentanti dei lavoratori, ci sarebbero in ballo oltre 200 esuberi». Il sindaco Massimiliano Giammusso, con una nota, esprime preoccupazione e chiede che venga fatta chiarezza sul futuro dei lavoratori di Coop Alleanza. «La questione rischia di coinvolgere i punti vendita siciliani e quelli dell'hinterland etneo, compreso quello di Gravina di Catania. Una situazione che desta ancora più preoccupazione nel quadro generale di difficoltà economiche causate dall'emergenza sanitaria. Si tratta di posti di lavoro da difendere – ha continuato - da sindaco e da componente del coordinamento regionale Anci Sicilia, mi unisco all'appello lanciato dal presidente Leoluca Orlando al governo, e mi rivolgo inoltre ai deputati regionali e nazionali affinché si occupino della questione. La tutela dell'occupazione deve rimanere una priorità».


Gravina di Catania, 29 luglio 2020

 

Il portavoce del sindaco Massimiliano Giammusso
Angelo Capuano