Esplora contenuti correlati

 

“SPORT DI TUTTI”, AL VIA PROGETTO DEL CONI PER GIOVANI DISAGIATI

La domanda di partecipazione deve essere presentata entro il 31 gennaio 2020

 
“SPORT DI TUTTI”, AL VIA PROGETTO DEL CONI PER GIOVANI DISAGIATI
 

GRAVINA DI CATANIA (CT) – L'amministrazione comunale guidata dal sindaco Massimiliano Giammusso rende che anche a Gravina partirà il progetto “Sport di tutti”, l'importante iniziativa finanziata dal Coni e promossa nel nostro territorio dall'ASD Junior Catania presieduta da Mario Sanginisi. Lo scopo del progetto è quello di permettere ai ragazzi che vivono una situazione di disagio economico o sociale, di poter praticare gratuitamente un'attività sportiva. «Invitiamo le famiglie e i ragazzi a presentare domanda – ha dichiarato il primo cittadino – l'amministrazione ha accolto con entusiasmo l'iniziativa e metterà disposizione il campo comunale “G. Matteotti” per lo svolgimento delle attività». A dare inoltre un supporto per l'individuazione dei possibili fruitori saranno l'assessore allo Sport Patrizia Costa e il consigliere comunale Franco Marcantonio, coinvolgendo la Caritas, le associazioni di volontariato, le case famiglia e le scuole.

 


Il progetto è destinato ai bambini e ai ragazzi dai 5 ai 18 anni e la domanda di partecipazione deve essere presentata direttamente sul portale dedicato all'iniziativa www.sportditutti.it - o con contatto telefonico al numero 3477676806 - entro il 31 gennaio 2020. La graduatoria dei beneficiari sarà definita direttamente dal Coni secondo i criteri stabiliti dal bando (basso Isee, segnalazione dei servizi sociali e famiglie numerose) e verrà pubblicata al termine delle procedure selettive.

 


Gravina di Catania, 10 gennaio 2020

 
foto da sx: Giammusso, Sanginisi, Marcantonio, Costa

 
Il portavoce del sindaco Massimiliano Giammusso
Angelo Capuano