Article Details

GRAVINA DI CATANIA, STOP AL VOLANTINAGGIO SELVAGGIO

Il sindaco di gravina di Catania Domenico Rapisarda ha firmato l'ordinanza per la regolamentazione dell'attività di volantinaggio pubblicitario. "Le strade e le piazze del territorio, in particolare del centro urbano - afferma il primo cittadino gravinese - sono invase da volantini abbandonati sulle pubbliche vie e in tutti i luoghi di aggregazione sociale. 

La tutela del decoro urbano è sempre stato un obiettivo della mia amministrazione,  raggiungibile anche attraverso un'azione di forte contrasto ai fenomeni più diffusi di degrado ambientale come certamente è l'abbandono di volantini e fogli pubblicitari di vario genere nelle pubbliche vie. Purtroppo, nel nostro territorio, è diffusa la pratica della distribuzione di volantini pubblicitari nelle vie e in  tutti luoghi pubblici e tale distribuzione -  continua il sindaco Rapisarda - viene effettuata depositando i volantini sugli infissi delle porte, all'ingresso delle abitazioni o sui parabrezza delle autovetture in sosta, con la conseguenza che questi si disperdono inevitabilmente sulle strade a causa del vento o perché gli utenti se ne disfano gettandoli per terra. Pertanto abbiamo ritenuto necessario intervenire adottando una regolamentazione dell’attività di informazione pubblicitaria, al fine di porre precisi limiti alla pratica della distribuzione di volantini con finalità commerciali. Per questo motivo con apposita ordinanza abbiamo disposto che in tutti i luoghi pubblici il volantinaggio sia consentito seguendo delle norme. Si tratta - tiene a precisare Rapisarda - di poche e semplici regole: il volantinaggio potrà essere effettuato tutti i lunedì di ogni mese solo mediante deposito delle cassette postali ed in quelle destinate ad accogliere i volantini pubblicitari; è fatto divieto di depositare alcun materiale cartaceo (depliants, volantini, bigliettini, ecc.) sulle auto, motocicli, negli infissi delle abitazioni e nelle cassette postali aperte e  aggettanti su spazi pubblici nonché in altro luogo pubblico accessibile. Sono tenuti all'osservanza dell’ordinanza, con conseguente responsabilità in caso di violazione,  le aziende commerciali che ricorrono a tale pratica pubblicitaria e le aziende che si occupano della distribuzione del materiale, in solido con gli autori materiali della distribuzione”. Insomma  il volantinaggio selvaggio a Gravina di Catania potrebbe avere le ore contate, considerato anche le sanzioni salate per i trasgressori che saranno da 75 a  500 euro. 

Gravina di Catania, 23 giugno 2017

L’Addetto Stampa

Alberto Santagati


Inserito da: uff_stampa
Data di inserimento: 23/06/2017
Numero di visite: 294

Ritorno