Article Details

GRAVINA DI CATANIA, VIA LIBERA DEL CONSIGLIO COMUNALE AL BILANCIO 2017/2019

“L’approvazione del bilancio di previsione per l’ esercizio 2017-2019 nei termini stabiliti dalla legge è senz’altro un fatto positivo che mette l’ente nelle condizioni di operare al meglio nell’interesse della cittadinanza”. Così il sindaco di Gravina di Catania, Domenico Rapisarda, commenta l’approvazione dell’importante strumento contabile  da parte civico consesso. 

“Siamo un ente solido – continua il primo cittadino - che soddisfa i bisogni primari della comunità che amministra, dai servizi sociali ai trasporti locali, dalle mense scolastiche alla sicurezza,  lasciando invariata la pressione della fiscalità locale e garantendo il pareggio di bilancio. Avremmo voluto fare di più in investimenti ma la zavorra di alcuni contenziosi precedenti alla nostra amministrazione, in parte già chiusi, ha condizionato le nostre scelte. Continueremo nella nostra azione virtuosa recuperando il più possibile sul fronte dell’evasione fiscale: un’attività difficoltosa, considerato anche il difficile momento economico  di molte famiglie, ma necessaria. Desidero ringraziare la dirigente comunale, Angelita Menza, il Collegio dei revisori dei conti, il presidente del  civico consesso, Rosario Ponzo, e i consiglieri comunali di maggioranza per aver supportato il lavoro dell’amministrazione comunale che  ha sempre perseguito l'obiettivo di un bilancio virtuoso nel rispetto delle norme vigenti. Chi amministrerà l’ente in futuro  – ha quindi concluso Rapisarda – troverà un ente solido in grado di sfruttare al meglio tutte le possibilità di sviluppo”.  Il Consiglio comunale ha anche approvato la nota di aggiornamento al Documento Unico di programmazione 2017/2019, il Piano Finanziario dei costi del servizio di gestione dei rifiuti ed entrate derivanti dall'applicazione della tassa sui rifiuti TARI,  il programma triennale delle Opere Pubbliche 2017/2019 - elenco annuale 2017, la IUC - Imposta Unica Comunale – componente tassa rifiuti TARI – con il Piano Tariffario e la determinazione delle rate di versamento per l'anno 2017, la mozione sugli impianti di videosorveglianza,  la riapposizione del vincolo preordinato all'esproprio della zona ICE individuata nel PRG per la realizzazione di un Centro Comunale di Raccolta.

Gravina di Catania, 30 marzo  2017


Inserito da: uff_stampa
Data di inserimento: 28/03/2017
Numero di visite: 586

Ritorno