Article Details

DA SABATO 7 MAGGIO AL VIA IL SERVIZIO DI MICROCHIPPATURA GRATUITA DEGLI ANIMALI D’AFFEZIONE

L’Amministrazione comunale di Gravina di Catania, retta dal sindaco Domenico Rapisarda,  e  l’ASP Catania Servizio Veterinario, inaugurano una nuova attività gratuita per tutti i possessori di animali d’affezione. 

Da sabato 7 maggio 2016 (ore9.00 -  11.30), e a seguire ogni mese  sino alla fine dell’anno, presso l’ufficio per i diritti degli animali del Comune di Gravina di Catania (che eroga servizi di assistenza e consulenza anche per i Comuni di S. A. li Battiati e S. Giovanni la Punta) il responsabile dell’unità operativa di veterinaria dell’ASP, dott. Carmelo Amato, provvederà alla microchippatura degli animali d’affezione di tutti i cittadini del distretto sanitario di Gravina di Catania (che comprende i Comuni di San Giovanni la Punta, Valverde, San Gregorio, Tremestieri Etneo, Mascalucia, S. Pietro Clarenza, Camporotondo Etneo, S. Agata li Battiati, Pedara, Nicolosi, Trecastagni e Viagrande). Le operazioni di microchippatura, gratuiti e assolutamente indolori per l’animale, saranno eseguite  nei locali del Pozzo dell’Arte, all’interno del parco comunale Borsellino. “Si tratta – spiegano il primo cittadino gravinese Domenico Rapisarda e il Comandane della Polizia Locale Michele Nicosia – di un ulteriore servizio, messo a disposizione della  cittadinanza di tutto il distretto, che rafforza l’ufficio randagismo che annovera già diversi riconoscimenti da parte di medici veterinari, associazioni e cittadini. Apporre il microchip identificativo al proprio animale d’affezione – ricordano  Rapisarda e Nicosia - è un obbligo sancito dalla legge, la cui violazione prevede una sanzione pecuniaria; e  a tal proposito verranno rafforzati i controlli da parte della Polizia locale immediatamente dopo le prime operazioni. Ma, al di là dell’obbligo di legge, non va comunque dimenticato che la microchippatura è piuttosto un momento di civiltà e di amore per gli animali che permette anche  di contrastare il fenomeno dell’abbandono”. Per qualsiasi chiarimento ci si può rivolgere  al Comando di Polizia Locale di Gravina di Catania chiamando allo 095/422470 tutti i giorni della settimana.

Gravina di Catania, 5 maggio  2016

L’Addetto Stampa

Alberto Santagati


Inserito da: uff_stampa
Data di inserimento: 05/05/2016
Numero di visite: 764

Ritorno