Article Details

PIU' CONTROLLI SUL FRONTE DEI RIFIUTI E RICHIESTA DI COLLABORAZIONE DA PARTE DI TUTTI I CITTADINI

L’Amministrazione comunale di Gravina di Catania, retta dal sindaco Domenico Rapisarda, non allenta la morsa dei controlli sul fronte dei rifiuti. “Già da qualche mattina – spiega il Comandante della Polizia Locale gravinese Michele Nicosia – 

stiamo svolgendo un’attività di controllo per verificare che la  raccolta differenziata dei rifiuti venga effettuata dai cittadini secondo il calendario previsto,  rispettando il giorno del conferimento della plastica piuttosto che della carta, ma anche per contrastare il fenomeno dell’abbandono indiscriminato dei rifiuti”. L'assessore all’Igiene Patrizia Costa segue i lavori di quest’attività in prima persona.“Sin dall’alba – continua Nicosia – una pattuglia della Polizia locale, con a seguito   tre operai della società Mosema, sono in giro per le strade comunali. Ricordo peraltro ai cittadini che in caso di conferimento errato  la spazzatura non viene ritirata ma rimane per strada,  con il relativo rischio di incorrere nella sanzione. A tal proposito posso dire che in queste giornate di controlli sono state già elevate alcune sanzioni che, purtroppo, sono molto salate in quanto ammontano a  600 euro. Dispiace molto – tiene a precisare il Comandante Nicosia - doverle contestare ai cittadini che non rispettano le regole ma è bene che gli utenti sappiano che i controlli continueranno anche nei prossimi giorni”. “I controlli – spiegano il sindaco Rapisarda  e l’assessore Costa  – vanno effettuati per non abbassare mai la guardia nel contrasto alle cattive abitudini di chi, nonostante i divieti e le sanzioni, continua  a violare le regole. Ci rivolgiamo  quindi alla cittadinanza affinché collabori con l’amministrazione comunale chiamando al Comando della Polizia locale (tel.095-422470) per segnalare, anche in forma anonima, qualunque forma di comportamento degli utenti non in linea con le regole. Ci aiutino segnalando le cose che non vanno anche alla pattuglia di vigili urbani, che tutte le  mattine sta in giro sul territorio comunale, o  recandosi al Comando della Polizia locale. Ci segnalino  – concludono i due amministratori - qualunque sporcaccione sporchi le vie, le piazze o il  verde della nostra città”. E’ possibile chiamare al Comando dei vigili urbani anche per avere informazioni sul calendario e sulle modalità della raccolta differenziata dei rifiuti. 

Gravina di Catania, 9 marzo  2016

L’Addetto Stampa

Alberto Santagati






Inserito da: uff_stampa
Data di inserimento: 09/03/2016
Numero di visite: 863

Ritorno